Sant'Agata dei Goti

                        Città d'Arte 

                                                  Città di Sant'Agata dei Goti

                                                                                                                           

     Chiesa di San Franceso   Clicca per ingrandire l'immagine

È un vasto complesso composto da chiesa e convento, appartenuto ai Frati Minori Conventuali, cheLa cupola della chiesa di San Francesco d'Assisi, vasto complesso composto da chiesa e convento vennero a Sant'Agata nel 1267. La chiesa si offre al visitatore con la sua facciata barocca e il campanile con orologio e cuspide maiolicata, dì freschissimo restauro. Anche l'interno è barocco. La sistemazione attuale di tutto il complesso é settecentesca. È visitabile il chiostro, cui si accede attraverso il grande portale del 1747. AI centro, la bocca della cisterna. Alcune monofore cieche, testimoniano la struttura gotica della prima costruzione. II controsoffitto della chiesa é di legno, a modo di cielo stellato, dipinto in oro e azzurro. AI centro, una tela del 1650 con S. Francesco in estasi. 

Subito a sinistra della controfacciata, puoi ammirare il sepolcro del conte Ludovico Artus, morto nel 1370. Sul coperchio la sua immagine in rilievo; a fronte, nei tre tondi, il Cristo morto, la Vergine dolente e S. Giovanni evangelista; ai lati, S. Ludovico di Tolosa e S. Luigi IX di Francia. II sarcofago é sormontato da un arco gotico. II pavimento fu messo in opera con mattoni e maioliche dal ceramista Giuseppe Massa nel sec. XVIII. Gli altari laterali, a sinistra, sono dedicati alla Pietà, a S. Caterina, alla Madonna della Grazia; a destra, la Tavola dell'Annunciazione dei Giaquinto del 1702. In fondo all'abside, la grande tela con S. Francesco che riceve le stimmate. In alto, il ciclo di affreschi del Giaquinto del 1703, con episodi tratti dalla storia biblica. Il coro, il pulpito e la cantoria sono opera del falegname mastro Alessandro Massa, che li intagliò tra la fine del sec. XVIII e l'inizio del sec. XIX.   II convento,Chiesa di S. Francesco d'Assisi - affresco dell'episodio biblico di Adamo ed Evadopo la soppressione nel 1809, é ora proprietà del Comune. D'estate vi si tengono concerti o incontri culturali.

     La chiesa è interessata attualmente da un restauro già realizzato ottimamente sulle coperture e sul sistema di sospensione del cassettonato. Si attendono i risultati di sondaggi e i successivi lavori alle strutture sotto il piano calpestio che daranno sicuramente nuove conoscenze del monumento.

 

 

www.santagatadeigoti.net - Copyright © 2013  -  All Rights Reserved. - Website elab. by GiuPar